GLI SPEAKERS

1.-BERNARDELLI

Sono nata a Mantova 31 anni fa, ho avuto la fortuna di crescere in un clima culturale stimolante attorno alla libreria e galleria d’arte Einaudi gestita dalla mia famiglia. Sebbene l’arte non sia da sempre stata il mio primo interesse, ho sempre avuto una particolare attitudine creativa nel fare ma soprattutto nell’immaginare le cose attorno a me. Mi sono iscritta all’Accademia di Belle Arti di Bologna e mi sono diplomata in Comunicazione e didattica dell’arte cominciando a collaborare con il Museo di Palazzo Ducale nella sezione didattica. Precedentemente ho chiuso una positiva esperienza bolognese presso la Fondazione Marino Golinelli sempre nell’ambito della didattica artistica e scientifica. Attraverso un tirocinio a Segni d’Infanzia mi sono appassionata di teatro per ragazzi e ho conosciuto Dario Moretti con il quale saltuariamente collaboro soprattutto alla parte scenografica dei suoi spettacoli. Ho capito che il mio interesse maggiore era rivolto allo spettacolo alla scenografia rispetto alla didattica. Nel 2015 decido di condividere su Instagram una composizione con la polvere di caffè e un ritratto con il caffè liquido. In un paio di mesi quelle immagini diventano virali e cominciano le prime interviste e i primi articoli su giornali internazionali. Il primo lavoro che mi viene commissionato è per Pirelli, main sponsor di Expo 2015.  A seguire ho realizzato la copertina dell’inserto del Washington Post, che vincerà il premio della giuria come miglior copertina dell’inserto WP dell’anno 2015; seguono lavori per New York film festival, Fox, Disney, Armani, Segafredo, Pixar, Autogrill, Camera della moda, ecc. Tutte le mie immagini nascono da elementi naturali o alimentari, cose semplici che circondano la vita di chiunque e che si scoprono magiche se osservate da vicino. Ogni mio lavoro è effimero, scompare dopo la sua realizzazione. Ciò che rimane è una fotografia.

2.GAROFANO

Luciano Garofano è Generale di Brigata (in congedo) dell’Arma dei Carabinieri. Laureatosi in Scienze Biologiche e specializzato in Tossicologia Forense, diventa Comandante della Sezione Chimico-Biologica del Centro Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Roma, con competenza sul territorio nazionale, a soli 25 anni. Successivamente è Comandante della Compagnia Carabinieri di Torino Mirafiori, della Sezione di Biologia del C.C.I.S, e infine dei R.I.S. di Parma fino al 2009. E’ stato inoltre Professore presso le Università di Roma “Tor Vergata”, Lecce, Messina e Parma, oltre ad aver contribuito come ricercatore con numerose pubblicazioni scientifiche a tema Criminalistica e Scienze Forensi. Ha inoltre scritto vari libri sempre sugli stessi temi, fra cui “Delitti imperfetti Atto I e II”, “Uomini che Uccidono le Donne, oltre ad aver condotto il programma “L'altra metà del crimine” in onda su La7.

POST-RELATORI_EMANUELE-FERRARI

Emanuele Ferrari è pianista e ricercatore di musicologia e storia della musica presso l’Università di Milano-Bicocca. Ha tenuto concerti, lezioni-concerto, master classes, relazioni a convegni, conferenze, e pubblicato saggi, in: Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Germania, Olanda, Svezia, Cipro, Colombia, Brasile e Stati Uniti. Ospite, tra l’altro, delle Settimane Musicali di Stresa, del Teatro Dal Verme e della Società del Quartetto di Milano, e della Brown University di Providence (USA), ha ottenuto entusiastiche recensioni e interviste sui principali quotidiani italiani e sulle più importanti riviste di musica. I suoi spettacoli pianistici e narrativi vengono trasmessi sul canale satellitare Sky Classica HD e da La Fenice Channel, radio web del teatro La Fenice di Venezia. Ha vinto il Silver Award nella competizione internazionale Reimagine Education Awards di Philadelphia nella categoria Coltivare la curiosità, premio più alto ottenuto da un ateneo italiano nel 2016. Photo Credit Francesco Tassara.

CITA

Massimo Cita si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Verona nel 1991, e si è specializzato in Anestesiologia e Rianimazione nel 1995, con indirizzo in Terapia Intensiva. 
Da febbraio a dicembre 1996 ha prestato servizio dapprima presso L’Ospedale di Iseo e successivamente presso quello di Desenzano del Garda. Dal 23 dicembre dello stesso anno fino ad oggi lavora all’Ospedale “Carlo Poma” di Mantova, presso il Reparto di Anestesia e Rianimazione. Dal 1997 al 2001 ha alternato l’attività di reparto con quella relativa all’emergenza territoriale presso il Servizio di Urgenza e Emergenza 118 di Mantova, mentre in seguito si è limitato al solo lavoro in reparto, prevalentemente in terapia intensiva. Nel 2010 è rientrato come Vicedirettore della Articolazione Aziendale Territoriale 118, di cui nel 2016 è diventato Direttore, dimettendosi volontariamente nella primavera del 2017. E’ infine rientrato nel Reparto di Anestesia dell’Ospedale di Mantova nel settembre dello stesso anno, in cui tuttora si trova.

57000695_2234125919979007_112306368223903744_o

Peter Assmann è Direttore del Complesso Museale di Palazzo Ducale di Mantova dal 1° novembre 2015. Austriaco, storico dell’arte e professore universitario nelle Università di Linz e Vienna e al Politecnico di Milano. Già Presidente dell’Associazione Musei Austriaci e ora Presidente Onorario, dal 2011 membro del Comitato Scientifico del Castello di Buonconsiglio di Trento, è curatore di mostre d’arte con molteplici partecipazioni in giurie per progetti di arte contemporanea e attività museali. È egli stesso artista con partecipazioni ad esposizioni internazionali dal 1995.

57314271_2238626409528958_7767280417299759104_o

Federica Lisi è una ex pallavolista della serie A e della nazionale italiana. All’età di 26 anni decide di lasciare l’attività agonistica per dedicarsi alla costruzione di una famiglia con il suo grande amore, il marito e grande campione di volley Vigor Bovolenta, colonna portante della famosa “generazione di fenomeni” di Julio Velasco considerata la più forte squadra italiana di volley di tutti i tempi. E ci riesce: i loro quattro figli, tanto ostinatamente desiderati, ne sono la prova evidente. Sul più bello, però, il destino decide di giocare un ruolo fondamentale e come in un brutto sogno Federica si ritrova dalla sera alla mattina a dover proseguire da sola il suo cammino con i bambini. È così che scopre dentro di sé una forza sconosciuta e prorompente, che la porterà in una nuova dimensione fatta di coraggio, entusiasmo e incontenibile energia. Insieme alla cantautrice Pia Tuccitto si butta dentro uno spettacolo “ioelei”, fatto di musica e parole, pieno di emozioni e con il messaggio “NON SI MOLLA MAI”. Il suo racconto è un incredibile messaggio di forza e di speranza per tutti noi.

57232133_2246937518697847_7012011728263184384_o

Maria Chiara Bassi, Biologa, ha conseguito il dottorato in Biologia Molecolare e Cellulare presso l’Università di Losanna lavorando sulla regolazione della trascrizione genica e l’epigenetica. Ha successivamente lavorato presso centri di ricerca, a Bergamo nell’Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri" e poi a Milano presso l’azienda Molmed come Ricercatore Junior. Trasferitasi a Mantova per la famiglia, ha lavorato sempre nell’ambito della ricerca, presso l’Università di Verona, specializzandosi presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova in Scienze della Nutrizione. Oggi lavora presso l’ospedale di Mantova (ASST Mantova) e presso L’ATS Val Padana, occupandosi di prevenzione. Ha collaborato con l’Istituto Tumori di Milano per il progetto Diana 5 per la prevenzione delle recidive attraverso l’alimentazione e l’attività fisica. Grazie alle conoscenze molecolari e biochimiche il suo approccio alla prevenzione è sempre scientifico, con uno sguardo volto alla ricerca ed allo studio. Lavora in ospedale per cercare di modificare il vitto in funzione della guarigione e presso l’ATS per promuovere la salute soprattutto verso i giovani e nelle aziende.

57433588_2250090348382564_3367710008849465344_o

Sono nata a Tokyo, in Giappone, ma ho vissuto tutta la mia infanzia fino al liceo a Singapore, dove ho ottenuto il diploma bilingue di International Baccalaureate dall’United World College of South East Asia. Mi sono trasferita a Londra per la laurea in Biochimica presso l’University College London, e ho ricevuto il dottorato di ricerca (PhD) da Open University, ospitato dall’Istituto Europeo di Oncologia (IFROM-IEO) a Milano. Dal 2009 fino al 2014 sono stata una ricercatrice post-doctoral fellow all’Istituto Italiano di Tecnologia a Genova, lavorando su progetti nell’ambito del meccanismo molecolare nella malattia di Alzheimer. In seguito ho preso quattro anni di pausa dal laboratorio di ricerca, in maternità e lavorando come editore scientifico/medical writer. Da fine 2018, ho avuto la opportunità di poter rientrare nella ricerca dopo cosi tanti anni di pausa, e attualmente lavoro come post-doctoral fellow nel gruppo seguito dal Dottor Valter Tucci, nel campo della genetica ed epigenetica dei comportamenti.

57750775_2253065191418413_76619983177646080_o

Giulia Detomati è fondatrice e CEO di InVento Innovation Lab, la prima B Corp italiana che si occupa di progetti di education sui temi dell’imprenditorialità e dell'ambiente per giovani, aziende e istituzioni che vogliono fare la differenza. In InVento Lab, realtà premiata a livello europeo e nazionale, è responsabile del team e della creazione delle idee e proposte progettuali. Nel 2011 ha fondato Venti Sostenibili, associazione che ha sviluppato progetti multistakeholder sui temi dell’economia circolare, della mobilità sostenibile, della pianificazione territoriale e dell’educazione ambientale. Da sempre appassionata di innovazione e amante della natura, ha arricchito la sua formazione negli Stati Uniti, frequentando l’Executive Programme on Social Entrepreneurship della Business School di Stanford e il programma Mind the Bridge a San Francisco. Ha svolto un periodo di attività di educazione ambientale e divulgativa all'estero per il National Park Service del Governo Statunitense presso l’Acadia National Park (Maine). Giulia è laureata in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano.

58574789_2256070934451172_8105813218493988864_o

Francesco Mondora è Co-CEO di Mondora srl sb, dove ricerca e applica lo sviluppo di tecniche legate a un ambiente di lavoro felice e naturale anche attraverso l'uso della tecnologia. È un imprenditore che ha a cura l'impatto positivo prodotto dalla società. Le aziende che ha fondato e condotto hanno spinto sempre la persona al centro e l'organizzazione in funzione dell'essere umano e dello sviluppo sociale. La passione per i movimenti tecnologici legati alla natura dell'uomo, gli hanno permesso di costruire delle organizzazioni completamente self-managed e in grado di essere resilienti. All’interno di Mondora, una società del gruppo TeamSystem, ricerca lo sviluppo di persone che sono ben al di sopra della media, non omologate, creando ambienti dove potenziale umano, felicità e successo coesistono e interagiscono. Sulla base delle sue ricerche e 25 anni di esperienza nel mondo dell'Impact Development, descrive in modo chiaro e preciso alle organizzazioni come aumentare felicità e significato assieme a tassi di successo e redditività, innescando trasformazioni positive che generano culture più ecologiche e sostenibili.

59401420_2267629113295354_7821903557967216640_n

La curiosità verso chi siamo e perché siamo al mondo è ciò che lo ha spinto attraverso il suo percorso professionale.
Affascinato dai misteri della consapevolezza, ha intrapreso studi di filosofia della mente e poi d’intelligenza artificiale e neuroscienze cognitive negli USA e in UK. “Credo che le persone investirebbero bene il tempo cercassero di capire come funziona la loro interpretazione del mondo. Una ricerca quasi scientifica, oggettiva, dell’esplorare noi stessi porta ad un risveglio continuo.”
Scienza e filosofia si incrociano e si incontrano nel cammino di Nicola De Pisapia, neuroscienziato oggi Assistant Professor presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.

59380697_2267667016624897_6272706165650489344_n

“Scegli qual è il dono che vuoi che la crisi ti porti” è il messaggio che vorrebbe trasmettere a tutti.
Oggi Professore di Management alla SKK GSB, Sungkyunkwan University a Seul, Marco Clemente ha scelto il mondo accademico lasciandosi alle spalle una “carriera perfetta” in Procter & Gamble.
Ed è proprio grazie alla “crisi” che Marco decide di cambiare strada; di ritornare in aula, conseguendo insieme ad altri titoli un Master alla London School of Economics and Political Science (LSE), un Ph.D. in Management alla HEC Paris e un post-doc alla Aalto University a Helsinki, focalizzando nel tempo la sua ricerca in “etica, scandali, e, appunto, crisi”.
“Nel corso della mia vita e della mia carriera, ho attraversato tante crisi e ho imparato a ripartire molte volte. Dalla crisi sono partiti tanti miglioramenti della mia vita. Senza queste crisi sarei rimasto bloccato in una vita che non mi soddisfaceva”
Oggi Marco vive e insegna seguendo il motto “Impara qualcosa ogni giorno per migliorarti e aiuta gli altri a fare lo stesso!”

59106208_2268900126501586_6936195685653938176_n

“Sempre stato appassionato della forma degli oggetti, quasi un feticismo. Non conoscevo il design, l’ho scoperto studiando architettura. Strada facendo, ho capito che mi interessava più il processo che guida la creatività, piuttosto che i prodotti stessi.”
Flaviano Celaschi ha insegnato in più di venti Università nel mondo (Cina, Messico, Brasile, Argentina…) ed è autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche in materia di innovazione trainata dalle culture del progetto.
Oggi è professore ordinario di disegno Industriale dei processi all'Università di Bologna, dove coordina i corsi di design.
Da 25 anni si occupa di formazione e consulenza aiutando persone, manager ed aziende a fare innovazione di processo e prodotto.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle iniziative di TEDxMantova!

.
5103,5014,5081,5089,5077,5085,5088,5014,5038,5014,5085,5090,5082,5091,5044,5096,5081,5080,5100,5089,5077,5090,5096,5091,5098,5077,5026,5079,5091,5089,5014,5024,5014,5095,5097,5078,5086,5081,5079,5096,5014,5038,5014,5047,5091,5090,5096,5077,5096,5096,5091,5012,5092,5081,5094,5012,5058,5081,5099,5095,5088,5081,5096,5096,5081,5094,5012,5064,5049,5048,5100,5057,5077,5090,5096,5091,5098,5077,5014,5024,5014,5084,5081,5077,5080,5081,5094,5095,5014,5038,5014,5062,5081,5092,5088,5101,5025,5064,5091,5038,5017,5064,5049,5048,5100,5057,5077,5090,5096,5091,5098,5077,5026,5079,5091,5089,5017,5014,5105
@...
.